Tag: biografie

Presentazione dei lavori editoriali delle case editrici del territorio RFB e Jimenezz

Il 24 agosto alle ore 19:00 le case editrici del nostro territorio locale RFB e Jimenez ci presenteranno i loro lavori editoriali.

Edizioni readerforblind nasce come rivista online nel 2015, e già nel nome, un omaggio a Raymond Carver, maestro della narrativa breve, dichiara il suo interesse per i racconti, che seleziona e pubblica sul sito fino al 2020.
A fine 2020, dopo aver maturato esperienze in diverse realtà editoriali, i fondatori della rivista, Dario Antimi, Adria Bonanno e Valerio Valentini, sentono di voler fare un passo più grande: nasce così, a gennaio 2021, Edizioni readerforblind esclusivamente dedicata alla narrativa d’autore, tra riscoperte di classici dimenticati della letteratura italiana e nuovi voci contemporanee, italiane e straniere.

Jimenez Edizioni è una realtà editoriale indipendente fondata nel 2018 a Roma da Michela Carpi e Gianluca Testani, da oltre dieci anni impegnati in diverse case editrici in qualità di consulenti, editor e traduttori. Ha in programma una produzione di circa 12 titoli all’anno, orientata in tre direzioni:
– Narrativa contemporanea, prevalentemente americana, britannica e australiana, con particolare attenzione a romanzieri legati al mondo della musica e del cinema.
– Saggistica musicale di alto profilo, con un occhio di riguardo alla produzione inglese e statunitense: memoir, biografie e saggi critici per portare in Italia i migliori volumi dedicati alle figure di culto della musica pop e rock.
– Saggistica italiana “crossover”, in cui critici letterari, scrittori e artisti vengono invitati a raccontare le connessioni tra letteratura, musica e arti visive.

Presentazione del libro “I fiori di Montmartre” di Annalisa Fabbri

Mercoledi 27 luglio alle ore 19:00 ci sarà la presentazione del libro “I fiori di Montmartre” di Annalisa Fabbri, Capponi Editore.

“Nella Montmartre di fine ’800, dove i mulini a vento fanno da cornice ai locali démodé, alle osterie sempre aperte e ai pittori bohemiens, la vita si consuma tra peccaminosi vizi e lascivi costumi.

La regina della Butte è Suzanne Valadon, artista libera e audace che si ribella a un destino miserabile consegnando il suo nome di donna alla storia dell’arte. La narrazione si apre nel giorno del funerale, al quale partecipano pittori, scrittori, poeti, sartine e operai. Il figlio Maurice Utrillo, sebbene ubriaco e fatalmente consumato dalle storture della vita, si domanda chi possa essere colui che lascia un mazzetto di nontiscordardimé ogni lunedì mattina sulla tomba della madre. La risposta a questo mistero giungerà solo al termine di un lungo “viaggio” per le vie di Montmartre in compagnia di uno sconosciuto. Durante l’avvincente cammino, passato e presente si intervallano permettendo ai ricordi di riaffiorare, alle emozioni di rinnovarsi e ai vecchi tormenti, ancora vivi, di affliggere i dolenti animi dei protagonisti.

Puvis de Chavannes, Renoir, Toulouse-Lautrec, Degas, Erik Satie, hanno amato Suzanne, l’hanno celebrata musa per le loro opere e condiviso con lei momenti carichi di erotismo e sentimento. Le sbornie di Maurice, gli amanti di Suzanne, i vizi di entrambi contornano la seducente narrazione che celebra la vita di due artisti geniali e maledetti”.

Annalisa Fabbri vive a Faenza, laureata in Scienze Politiche all’Università di Bologna, da anni si dedica, attraverso un meticoloso lavoro di ricerca, all’approfondimento biografico di artisti famosi e dimenticati trasferendo nello stile romanzesco la vita e la poetica dei protagonisti. Dalla fedele ricostruzione storica scaturisce una narrazione avvincente e suggestiva che consegna al lettore forti emozioni. Ha pubblicato: Amori di una poetessa dimenticata (Emersioni-Gruppo LIT, Roma, 2019) ottenendo una menzione d’onore al Concorso Letterario Nazionale Argentario 2020; Vincent, ultimo atto. Le ultime ventiquattro ore di Van Gogh (Il Seme Bianco, Roma, 2018), vincitore del Premio Internazionale di Arti Letterarie Thesaurus – Matera 2019 e secondo classificato al Concorso Letterario Nazionale di Grottammare 2019 e al Concorso Letterario Nazionale “Città sul Ponte” di Firenze 2019; Io, lui… e Monet (Tempo al libro, Faenza, 2009).

Per Info: Tel. 069943140

Modalità di partecipazione: INGRESSO GRATUITO.

L’evento si svolgerà all’esterno del locale, solo in caso di maltempo verrà svolto all’interno.