Tag: il rifugio degli elfi

La Corsa e la scienza

Venerdi alle 18:30 ci sarà presso Il Rifugio degli Elfi il convegno “La Corsa e la scienza” ideato e organizzato da Loredana Ricci della G.S. Cerveteri Runner.

Un incontro dedicato alla conoscenza e all’importanza dell’attività motoria:
“Perché è importante fare sport? Quali benefici porta al nostro corpo fare una sana attività motoria? Lo sport quanto influisce sul benessere mentale di ognuno di noi?” A questa e a tante altre domande, risponderà il Dottor Fabrizio Giacometti.

“Un’iniziativa davvero originale quella promossa da Loredana Ricci insieme a Barbara del Rifugio degli Elfi – dichiara il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – un pomeriggio in un contesto piacevole in cui parlare di sport e di attività fisica con una figura di estrema competenza e preparazione come il Dottor Giacometti, che può vantare un’esperienza di livello internazionale. Ad affiancarlo, ci sarà appunto Loredana Ricci, sempre pronta a formare i propri allievi e ad incentivarli a vivere uno stile di vita sano e all’insegna del movimento e dello sport. Un evento più che mai importante in questo particolare contesto storico e sociale in cui siamo reduci da due anni di restrizioni e di impossibilità a vivere la quotidianità e i momenti di svago”.

L’evento è aperto a tutti, bambini e adulti, ma i posti sono limitati. Per maggiori informazioni o prenotazioni contattare il numero 3343837717

Incontro nel rispetto delle normative anticovid19, mascherina obbligatoria e greenpass base.

Miriam Palombi a “Coccole e Cultura” a cura di Ortica Social

In occasione della registrazione della puntata “Coccole e Cultura” a cura di Ortica Social, giovedì 31 marzo alle ore 18,00 Miriam Palombi, autrice sarà al Rifugio degli Elfi.

Miriam Palombi nasce a Milano nel 1972. Ceramista e scrittrice, appassionata di simbologia e cultura horror. Membro della Horror Writers Association. Tra i fondatori del blog Horror Cultura. Autrice di narrativa horror, thriller e dark fantasy. Le sue opere esplorano un universo macabro e spettrale, ispirandosi ai temi più classici del genere.

L’autrice si tratterrà con coloro che hanno piacere di conoscerla personalmente.