Tag: santa marinella

Presentazione del libro “La Droga delle Vergini” di Pino Perriello

Mercoledi 29 alle ore 18:30 ci sarà la presentazione del libro “La droga delle Vergini” di Pino Perriello. Dialoga con l’autore la scrittrice e regista teatrale Fausta Maria Rigo.

“Mario è un uomo brutto, con una figlia adolescente che sembra un “sorcio” in sovrappeso. Inizia così la ricerca della bellezza, una ricerca che può diventare l’ossessione di tutta una vita. Ma a volte basta poco, una scelta affrettata, per finire nel beauty center sbagliato e trasformare il sogno della bellezza nell’incubo dell’anoressia. Ed è così che la sua bambina, giorno dopo giorno, arriva a non avere più la forza di alzarsi dal letto della sua cameretta. Sua figlia rischia di morire e lui non sa come salvarla.
Tutto cambia solo quando Mario comprende che si tratta di anoressia indotta, causata da qualcuno che vive nel mondo sfrenato della bellezza. Ma sono anni che vive rintanato nel suo mondo di uomo brutto.
Eppure sa che, per salvare la sua bambina, dovrà trovare il coraggio di scendere nelle pieghe più insidiose del mondo della cosmesi, dove si nascondono perversi ipnotisti e spietati assassini”.

Pino Perriello, classe 1962, vive e lavora in provincia di Roma. Scrittore, editor coach e giornalista, ha pubblicato una ventina di titoli fra romanzi, racconti e saggi. In qualità di giornalista ha lavorato per riviste specializzate, emittenti radiofoniche e quotidiani nazionali. Come autore di narrativa è stato premiato nel 1987 in uno dei più importanti concorsi a risonanza nazionale: il “Premio letterario Inedito-L’Espresso” che aveva in giuria Leonardo Sciascia, Alberto Moravia, Ferdinando Adornato e altri grandi autori italiani. Nel 2008 è stato inserito nella cinquina dei vincitori del concorso letterario di Edizioni Centocinquantalibri. E nel 2009 è stato inserito tra i finalisti del concorso 8×8 di Fandango Libri e Minimun Fax. Dal 2010 ha viaggiato a lungo in Asia svolgendo anche incarichi “delicati” per il consolato italiano in India. Per un decennio si è dedicato alla saggistica pubblicando Il genio inconscio, Il talento del nemico, Meditazione Integrale, Risveglia i tuoi talenti, Guarirai se cambierai, Psicomorfosi e Lo yoga delle emozioni.
Nel 2021 è tornato alla narrativa pubblicando il thriller psicologico Tre omicidi a carnevale.
La droga delle vergini è il suo secondo romanzo thriller.

Per Info: Tel. 069943140
Modalità di partecipazione: INGRESSO GRATUITO.
L’evento si svolgerà all’esterno del locale, solo in caso di maltempo verrà svolto all’interno

Presentazione del libro “Dentro L’Incubo” di Mauro Nardini

Mercoledì 22 alle ore 18:30 ci sarà la presentazione del libro “Dentro L’Incubo” di Mauro Nardini, Arduino Sacco Editore. Con la Partecipazione del Dott. Giulio Caporaso Presidente dell’Associazione Italiana per la Cultura e direttore di varie riviste culturali.

Mauro Nardini nel suo primo libro ripercorre la vicenda di Nando Nardini suo fratello, che nel 2007 viene coinvolto in un clamoroso errore giudiziario in Thailandia, con un’accusa di concorso in omicidio che lo ha visto coinvolto con la sua ex moglie. Un’importante testimonianza sull’accaduto, per comprendere senza leggerezza cosa significhi incappare in problemi in paese estero, tra difficoltà con la lingua, speculazioni e indagini sommarie ha vissuto il calvario del carcere che in Thailandia offre ai detenuti condizioni durissime.

“Questo libro per certi versi può essere considerato il diario del viaggio di un uomo che nel mezzo di una sua crisi familiare, parte per una terra lontana sia geograficamente che culturalmente allo scopo di rendere libero il fratello vittima di un clamoroso errore giudiziario, qui si scontra con le enormi difficoltà dovute alla non conoscenza delle leggi e degli usi e costumi del posto, l’approccio con individui disonesti che cercano di approfittare della situazione per trarne profitto, ma anche con persone sconosciute che sinceramente si adoperano per aiutarlo. Non ultimo, ma anzi fondamentale in questo paese ha trovato la compagna per una nuova vita”.

Per Info: Tel. 069943140
Modalità di partecipazione: INGRESSO GRATUITO
L’evento si svolgerà all’esterno del locale, solo in caso di maltempo verrà svolto all’interno

Eventi letterari del mese di giugno 2022

Dopo l’interessante presentazione del libro “La notte delle cinque lune. Il processo al Conte Everso dell’Anguillara Estinzione dell’antica stirpe” di Biagio Minnucci e Graziarosa Villani, Gangemi Editore, che ha aperto una serie di eventi previsti per il mese di giugno, vi illustriamo le date delle prossime presentazioni:

mercoledi 15 alle ore 18:30 Federico Schio presenterà il suo libro “Sottosopra. La mia Via degli DeiPanda Edizioni

sabato 18 alle ore 18:30 Daniela Alibrandi presenterà “Delitti negati nei sacri sotterraneiIanieri Edizioni

mercoledi 22 alle ore 18:30 Mauro Nardini presenterà “Dentro L’incuboArduino Sacco Editore

mercoledi 29 alle ore 18:30 Pino Perriello presenterà “La droga delle Vergini

Presentazione Libro “Sottosopra La mia Via degli Dei” di Federico Schio

Mercoledi 15 giugno alle ore 18:30 Vi aspettiamo per la presentazione del libro “Sottosopra – La mia Via degli Dei” di Federico Schio, Panda Edizioni. Interverranno oltre l’autore, Riccardo Dionisi e Loredana Ricci.

Un periodo un po’ difficile, la voglia di evadere e quattro compagni di cammino: questi gli ingredienti del libro un po’ diario, un po’ guida di Federico Schio, che ci racconta le disavventure e i suggerimenti di chi, come lui, affronta il cammino che da Bologna va a Firenze attraverso gli appennini. Un percorso che cementerà amicizie, approfondirà diverse riflessioni personali e rivelerà un insospettabile legame umano con chi, lungo la strada, non solo accoglie i viandanti, ma li fa sentire davvero amati.
Un libro che è anche, e sopratutto, testimonianza, ricco di foto, scorci panoramici e punti di interesse di questa Via che gli appassionati italiani di trekking stanno valorizzando e percorrendo sempre di più, anno dopo anno.

Federico Schio, classe 1966, di nascita romano, intorno ai 30 anni, stanco della confusione della metropoli, si trasferisce a Cerveteri, poco più a Nord, in un territorio diviso fra mare e collina, dove vive tuttora.
È alla sua prima esperienza editoriale anche se, nel cassetto, ci sono tanti brevi scritti, poesie, canzoni che ancora non hanno mai visto la luce. Per la verità qualche canzone è stata cantata ma fa parte di un antico passato.
Consulente informatico per grandi aziende di telecomunicazioni e banche nazionali, nei fine settimana, per fuggire dalle infinite liste di codici binari dei programmi, cammina. Spesso in solitaria, talvolta in gruppo, esplora il territorio dove vive, scopre nuovi sentieri, accompagna amici e si perde nella natura.
Scanzonato, ironico, pungente ma concreto, ha capito troppo tardi che cercare di mantenere il controllo su tutto e tutti non è d’aiuto alla serenità. Di fronte ad un problema, per trovare una soluzione, infila le sue scarpe da trekking e comincia a camminare.

Per Info: Tel. 069943140
Modalità di partecipazione: ingresso gratuito.
L’evento si svolgerà all’esterno del locale, solo in caso di maltempo verrà svolto all’interno

Presentazione Libro “La Notte delle Cinque Lune, processo al Conte Everso dell’Anguillara estinzione dell’antica stirpe” di Graziarosa Villani e Biagio Minnucci

Il 4 settembre 1464 moriva nel suo palazzo di Cerveteri il Conte Everso dell’Anguillara. Nell’anno successivo, mettendo in campo uno dei più grandi eserciti in una guerra lampo nei confronti dei figli Deifobo e Francesco, il Papato si impossessava di tutti i suoi vasti possedimenti. Il potere temporale della chiesa si consolidava ai danni di una stirpe di antica origine e la figura di Everso, che già aveva servito il Papato da capitano di ventura, fu fatto oggetto di una dura ma non esplicita damnatio memoriae.
Con il libro “La Notte delle Cinque Lune, processo al Conte Everso dell’Anguillara estinzione dell’antica stirpe” edito da Gangemi Editore International i due autori Graziarosa Villani (direttore responsabile de L’Ortica del Venerdì Settimanale) e Biagio Minnucci ne ricordano le vicende. Un romanzo storico che apre una finestra su un periodo storico poco indagato, quello di un cruento Quattrocento nel corso del quale nobili e papi si muovono secondo precise scelte di potere.
Il libro, edito nell’ambito del Progetto del Millenario del Comune di Anguillara a cura
dell‘Associazione Culturale Sabate di Anguillara e che si avvale del patrocinio della Presidenza del Consiglio regionale del Lazio, verrà presentato sabato 4 giugno 2022 alle 18.30 a Cerveteri presso il Caffè & Libreria “Il Rifugio degli Elfi” in Piazza Risorgimento 12 in un incontro a partecipazione gratuita.
A parlarne ci saranno, oltre agli autori, Federica Battafarano, assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri e Carlo Maria D’Orazi, presidente del Centro Studi Storici ed Archeologici con sede a Capranica. Introduce Barbara Ghelarducci del Caffè & Libreria “Il Rifugio degli Elfi” Tra i possedimenti della nobile famiglia degli Anguillara anche Santa Severa al quale il Conte Everso dell’Anguillara nel corso della sua vita si mostrò molto devoto.
“Leggere è una ricchezza per la persona e per la comunità – sottolinea l’assessora Federica
Battafarano – è una porta che ci apre alla conoscenza, alla bellezza e ad una maggiore
consapevolezza delle nostre radici. È da apprezzare la notevole bravura degli autori, che si sono cimentati nella complessa narrazione del romanzo storico che richiede da un lato capacità di scrittura e di racconto e dall’altro rigore scientifico. Sarà un pomeriggio culturale – conclude l’assessora Battafarano – all’insegna della lettura e del confronto”.

Linda Corsaletti a Coccole e Cultura a cura di Ortica Social

In occasione della registrazione della puntata “Coccole e Cultura” a cura di Ortica Social, Giovedì 28 aprile alle ore 18,30, Linda Corsaletti sarà presente nel nostro Caffè e Libreria. Affermata criminologa vive a Cerveteri, da sempre appassionata e studiosa di questa disciplina, dopo un lungo tirocinio presso uno studio di investigazione criminale e la nomina di Consulente Criminologa per l’omicidio di Pamela Mastropietro nel 2018, completa gli studi laureandosi nel 2019 a l’Aquila presso Univaq alla Facoltà di Psicologia, corso di Laurea in Scienze dell’Investigazione. Successivamente consegue il master di primo livello in Criminologia e Scienze Forensi presso Psicef.

L’autrice si tratterrà con coloro che hanno piacere di conoscerla personalmente.

Per info contattare lo 069943140

 

Casa editrice indipendente Tuga Edizioni

Nei nostri scaffali sono disponibili molti titoli della casa editrice indipendente Tuga Edizioni, nata sul finire del 2012 a Bracciano, in provincia di Roma, la passione per il mondo lusofono (letteratura portoghese) rappresenta la sua linfa vitale, il naturale propellente per un’attività che l’ha condotta fin qui alla ricerca di grandi opere della letteratura portoghese ancora, inspiegabilmente, inedite in Italia. Nasce così la collana Torre de Belém, di cui nei nostri scaffali potrete trovare:

João Aguiar con “Inês de Portugal”

Eça de Queirós con “Egitto Appunti di Viaggio”

Itamar Vieira Junior con “Aratro Ritorto”

Così come la collana Torre do Tombo, che omaggia nel nome l’archivio centrale dello stato portoghese e si rivolge invece a tutta la saggistica di stampo lusofono. Disponibile:

Rui Tavares con “Il piccolo libro del grande terremoto – Lisbona 1755”

Armando Norte con “Giovanni XXI – Il papa portoghese”

E la Collana LusoMonografie, disponibili:

Jorge Carlos Fonseca con “L’inchiostro seduttore delle mie notti”

Isabella Cesarini con “Con la parola vengo al mondo – Bellezza e scrittura di Clarice Lispector”

La Collana Portuliana con:

“A Lisbona non è mai lunedi” di nove autori, nove racconti, nove giornate lisbonesi

Davide Mazzocco con “Novecento lusitano”

Marcello Sacco con ” Mille per una notte e altri racconti da Lisbona”

Ed inoltre il libro “Venti chilometri di azzurro” di Davide Lupidi che sarà presto presentato nel nostro Caffè & Libreria con la gentile partecipazione dell’autore e dell’editore Tuga Edizioni.

Linda Corsaletti “Il Forno delle Streghe”

Come avrete già visto da altri post e storie su facebook ed instagram finalmente è disponibile nei nostri scaffali il primo libro della Criminologa Linda CorsalettiIl Forno delle Streghe” edito da Di Leandro Editore.

Ci sono storie terribilmente vere, dove la realtà sembra superare la fantasia:
“Camilla ricorda la frase finale di Furio… “Lo vedi questo forno così grande? È il forno delle streghe, se dirai a qualcuno quello che è successo, loro ti verranno a cercare e ti butteranno li dentro…”
Ed è in quell’esatto istante… che nella mente di Camilla cala il buio, fitto, imperscrutabile, denso e nebuloso…”
La storia vera di Camilla, raccontata con la speranza che mai più a nessuno possano capitare esperienze simili.

Linda Corsaletti affermata criminologa vive a Cerveteri, da sempre appassionata e studiosa di questa disciplina, dopo un lungo tirocinio presso uno studio di investigazione criminale e la nomina di Consulente Criminologa per l’omicidio di Pamela Mastropietro nel 2018, completa gli studi laureandosi nel 2019 a l’Aquila presso Univaq alla Facoltà di Psicologia, corso di Laurea in Scienze dell’Investigazione. Successivamente consegue il master di primo livello in Criminologia e Scienze Forensi presso Psicef.
Collabora attivamente con il giornale online Scenacriminis dal 2017 in qualità di esperta criminologa, e su infooggi.it con una pagina personale, dando un approfondimento scientifico e criminologico ai casi di cronaca più attuali.
Ha collaborato alla stesura di un testo universitario” criminologi e criminalisti in formazione” Maggioli editore, contribuendo alla stesura di due capitoli.
Ed è docente presso il master di criminologia e scienze forensi di Psicef .
Ed inoltre ideatrice e curatrice di progetti ed eventi che hanno lo scopo di fare divulgazione culturale e scientifica.

Cristiana Blasi a Coccole e Cultura a cura di Ortica Social

In occasione della registrazione della puntata “Coccole e Cultura” a cura di Ortica social, Mercoledì 20 aprile alle ore 11:00 Cristiana Blasi, romana di nascita, di professione biologa, nel 2011 pubblica la raccolta di poesie “Qualcosa nel buio” (Ed. Lulu.com). Seguono per il Gruppo Albatros Il Filo le sillogi “In volo tra terra e cielo” (2013) e “Il cuore nel cappio” (2019), sarà al Rifugio degli Elfi.
L’autrice si tratterrà con coloro che hanno piacere di conoscerla personalmente.
Per info contattare lo 06 99 43 140

La Corsa e la scienza

Venerdi alle 18:30 ci sarà presso Il Rifugio degli Elfi il convegno “La Corsa e la scienza” ideato e organizzato da Loredana Ricci della G.S. Cerveteri Runner.

Un incontro dedicato alla conoscenza e all’importanza dell’attività motoria:
“Perché è importante fare sport? Quali benefici porta al nostro corpo fare una sana attività motoria? Lo sport quanto influisce sul benessere mentale di ognuno di noi?” A questa e a tante altre domande, risponderà il Dottor Fabrizio Giacometti.

“Un’iniziativa davvero originale quella promossa da Loredana Ricci insieme a Barbara del Rifugio degli Elfi – dichiara il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – un pomeriggio in un contesto piacevole in cui parlare di sport e di attività fisica con una figura di estrema competenza e preparazione come il Dottor Giacometti, che può vantare un’esperienza di livello internazionale. Ad affiancarlo, ci sarà appunto Loredana Ricci, sempre pronta a formare i propri allievi e ad incentivarli a vivere uno stile di vita sano e all’insegna del movimento e dello sport. Un evento più che mai importante in questo particolare contesto storico e sociale in cui siamo reduci da due anni di restrizioni e di impossibilità a vivere la quotidianità e i momenti di svago”.

L’evento è aperto a tutti, bambini e adulti, ma i posti sono limitati. Per maggiori informazioni o prenotazioni contattare il numero 3343837717

Incontro nel rispetto delle normative anticovid19, mascherina obbligatoria e greenpass base.