Tag: centro storico cerveteri

Presentazione del libro “Il Beneficio del Dubbio” di Rudy H. Guede con Pierluigi Vito

La Presentazione è stata rinviata per sopraggiunta indisposizione del relatore. Ci scusiamo con tutti coloro che avevano confermato la prenotazione, la presentazione verrà riprogrammata al più presto.

———————————————————————————————–

Sabato 28 gennaio alle ore 18:00 ci sarà la presentazione del libro ” Il Beneficio del Dubbio – La mia Storia” di Rudy Hermann Guede in collaborazione con Pierluigi Vito, gli autori saranno entrambe presenti, edito da Augh! Edizioni.

Parte dei diritti d’autore andranno a sostegno della “Fondazione Bambino Gesù ONLUS”.

Quando nasce la tua libertà? Per Rudy Hermann Guede ci sono date, passaggi, persone che hanno costruito la risposta a questa domanda, formulata la sera del primo novembre 2007, quando nelle tenebre di una Perugia reduce dalla notte di Halloween si è consumato il delitto di Meredith Kercher. Una vicenda tragica e ancora da decifrare. Benché i nomi delle persone coinvolte abbiano occupato pagine di giornali, reportage televisivi, libri di memorie e di inchiesta, c’è una voce che non ha trovato lo spazio che meritava, quella di un ragazzo ritrovatosi nel posto sbagliato al momento sbagliato, vaso di coccio tra vasi di ferro. Eccola, allora, la storia di quel ragazzo, costretto a crescere da solo fin da bambino, ma capace di conservare un candore spiazzante. A fare da controcanto al suo racconto, le testimonianze di chi ha cercato di dargli affetto, di chi si è trovato ad accusarlo, di chi ha provato a ricostruire come la giustizia italiana abbia affrontato uno dei casi più intricati della recente cronaca nera.

Rudy Hermann Guede è nato ad Agou, in Costa d’Avorio, nel 1986. All’età di cinque anni è arrivato in Italia, Paese cui sente di appartenere totalmente. Studiando in carcere, si è laureato con lode in Scienze storiche all’Università degli Studi “Roma Tre”. Vive e lavora da uomo libero.

Pierluigi Vito è nato a Viterbo nel 1974. Giornalista professionista, lavora dal 2003 a Tv2000 in forza al tg e alle rubriche culturali. Ha realizzato i documentari Miserias Experiri, Un avvenire di libertà, Classe ’99 e Un sorriso di pace. È autore dei romanzi Quelli che stanno nelle tenebre (Robin, 2016) e I prigionieri (Augh!, 2021).

La presentazione del libro si svolgerà presso la Sala Ruspoli di Piazza Santa Maria, per info 069943140

Idee Regalo Natale 2022

Il Natale è vicino, alcuni clienti ci hanno commissionato già degli ordini speciali, regalare un libro può essere la soluzione perfetta: esistono libri in grado di trasmettere ogni sorta di messaggio, soprattutto accompagnati da una bella dedica!

Presentazione del libro “L’ultimo approdo di Caravaggio” di Marco Milani

 

Sabato 17 dicembre alle ore 18:00 ci sarà la presentazione del libro “L’ultimo approdo di Caravaggio” di Marco Milani, La Corte Editore. Saranno presenti come relatrice e moderatrice la Dott.ssa Annalisa Burattini e il Maestro Guido Venanzoni autore del dipinto scelto come copertina, che sta portando nel mondo “La vita di Caravaggio in pittura”, ovvero suoi dipinti originali in stile caravaggesco che mostrano i momenti salienti della vita del Caravaggio.

È l’alba dell’11 luglio 1610 e Michelangelo Merisi da Caravaggio si appresta a lasciare Napoli su di una feluca, diretto a Palo per poi raggiungere Roma, certo di ricevere la grazia dalle mani del Papa Paolo V.
Il viaggio dura cinque giorni, durante i quali, già in preda alle prime febbri, fraternizza con i due marinai, padre e figlio, e tra racconti, sogni e ricordi, ripercorre gli ultimi anni della sua sua vita.
Dal primo periodo in cui visse a Roma e fu testimone della terribile esecuzione di Beatrice Cenci e della sua famiglia, agli anni trascorsi a Napoli e a Malta, che videro affermarsi sempre più il suo genio e dove, se pur per pochi mesi, fu investito della carica di Cavaliere di Grazia. Tanti furono i suoi sostenitori, prima fra tutte la Marchesa Costanza Colonna, ma anche il Gran Maestro Alof De Vignancourt e diverse altre personalità illustri, che fecero di tutto per restituire al grande pittore la libertà.
Un viaggio al fianco di un Caravaggio umano, vero, come mai descritto prima, fino allo sbarco a Palo, il suo ultimo approdo, all’arresto e al tragico e sorprendente epilogo della sua vita.
Un romanzo basato sulle più recenti scoperte e sugli ultimi studi di ricercatori e storici del Merisi.

Marco Milani nato a Roma, si trasferisce a Ladispoli dove tutt’oggi risiede, laureato in Storia Medievale presso la Sapienza di Roma si occupa di medievalistica ed è un grande appassionato di Storia del Novecento. Giocatore e allenatore di Rugby, viaggiatore e pubblicista ha esordito con il racconto comico “Lulù, il rugbista e il mistero della sesta paperella” nel 2013, seguito dall’altro racconto e manifesto animalista “La mano e la zampa”.

Il 2016 ha visto l’uscita del suo primo romanzo, pubblicato da Piemme, “L’inverno del pesco in fiore”.