Tag: cronaca

Presentazione del libro “Il Beneficio del Dubbio” di Rudy H. Guede con Pierluigi Vito

La Presentazione è stata rinviata per sopraggiunta indisposizione del relatore. Ci scusiamo con tutti coloro che avevano confermato la prenotazione, la presentazione verrà riprogrammata al più presto.

———————————————————————————————–

Sabato 28 gennaio alle ore 18:00 ci sarà la presentazione del libro ” Il Beneficio del Dubbio – La mia Storia” di Rudy Hermann Guede in collaborazione con Pierluigi Vito, gli autori saranno entrambe presenti, edito da Augh! Edizioni.

Parte dei diritti d’autore andranno a sostegno della “Fondazione Bambino Gesù ONLUS”.

Quando nasce la tua libertà? Per Rudy Hermann Guede ci sono date, passaggi, persone che hanno costruito la risposta a questa domanda, formulata la sera del primo novembre 2007, quando nelle tenebre di una Perugia reduce dalla notte di Halloween si è consumato il delitto di Meredith Kercher. Una vicenda tragica e ancora da decifrare. Benché i nomi delle persone coinvolte abbiano occupato pagine di giornali, reportage televisivi, libri di memorie e di inchiesta, c’è una voce che non ha trovato lo spazio che meritava, quella di un ragazzo ritrovatosi nel posto sbagliato al momento sbagliato, vaso di coccio tra vasi di ferro. Eccola, allora, la storia di quel ragazzo, costretto a crescere da solo fin da bambino, ma capace di conservare un candore spiazzante. A fare da controcanto al suo racconto, le testimonianze di chi ha cercato di dargli affetto, di chi si è trovato ad accusarlo, di chi ha provato a ricostruire come la giustizia italiana abbia affrontato uno dei casi più intricati della recente cronaca nera.

Rudy Hermann Guede è nato ad Agou, in Costa d’Avorio, nel 1986. All’età di cinque anni è arrivato in Italia, Paese cui sente di appartenere totalmente. Studiando in carcere, si è laureato con lode in Scienze storiche all’Università degli Studi “Roma Tre”. Vive e lavora da uomo libero.

Pierluigi Vito è nato a Viterbo nel 1974. Giornalista professionista, lavora dal 2003 a Tv2000 in forza al tg e alle rubriche culturali. Ha realizzato i documentari Miserias Experiri, Un avvenire di libertà, Classe ’99 e Un sorriso di pace. È autore dei romanzi Quelli che stanno nelle tenebre (Robin, 2016) e I prigionieri (Augh!, 2021).

La presentazione del libro si svolgerà presso la Sala Ruspoli di Piazza Santa Maria, per info 069943140

Le ossa raccontano – Dai casi giudiziari a Dante e Raffaellodella Dottoressa Chantal Milani

Vi segnaliamo un importante conferenza che si terrà domani alle ore 18:00 in Sala Ruspoli “Le ossa raccontano – Dai casi giudiziari a Dante e Raffaello” della Dottoressa Chantal Milani. Saremo presenti anche noi come libreria di riferimento.

La Dottoressa, antropologa e odontologa forense di fama internazionale, illustrerà:
Le ossa raccontano Dai casi giudiziari ai volti di Dante e Raffaello” spiegando come può essere possibile risalire al viso di una persona solamente avendo a disposizione la struttura cranica.
Un lavoro affascinante che fin troppo spesso viene confuso o unificato al lavoro del medico legale.
A differenza dell’antropologia, questa disciplina ha la necessità di avere a disposizione i tessuti molli dai quali poter estrapolare importanti informazioni come lo stato di insorgenza e risoluzione del rigor mortis, delle ipostasi, del grado di temperatura cadaverica e dell’analisi degli altri fenomeni cadaverici.
L’antropologia forense effettua le proprie indagini sui resti ossei e da questi è possibile identificare le ossa umane da quelle animali, alla razza di appartenenza, al sesso, all’età, alla causa del decesso, all’identificazione.
Le due figure di antropologo e medico legale, quindi, lavorano in sinergia.

Conosciamo Chantal Milani: Antropologa e Odontologa Forense, consulente per Procure e Tribunali, ha eseguito centinaia di autopsie e lavorato a numerosi casi giudiziari.
Con più di dieci anni di attività a livello nazionale e internazionale, nel 2016 entra a far parte della Riserva Selezionata dell’Arma dei Carabinieri, prestando servizio presso il R.I.S. di Roma.
Nel corso del servizio prende parte all’identificazione delle vittime (DVI) del terremoto che colpì il Centro Italia.
Membro del Tavolo Tecnico per le identificazioni dei Cadaveri Non Identificati organizzato dal Commissario Straordinario per le Persone Scomparse (Ministero dell’Interno).
Grazie ad affiancamenti in importanti centri Forensi internazionali, alla conoscenza delle banche dati e alla variegata esperienza nel settore, acquisisce un’ampia competenze sia in tema di analisi di laboratorio sia nelle attività di indagine per arrivare all’identificazione di cadaveri senza nome.
Sito Internet della Dottoressa Milani

Enigma Raffaello
Chantal Milani ha contribuito alla raccolta di studi racchiusi nel libro “Enigma Raffaello – Fortuna, rivalità, contrasti: il mistero della morte del Sanzio”.
Nel suo capitolo illustra come sia stato possibile attribuire il calco del teschio custodito al Pantheon di Roma all’artista Raffaello Sanzio. Sarà possibile acquistare il libro durante l’incontro.

Per chi avesse piacere di seguirmi anche attraverso il mio Blog personale dedicato alla Cronaca, Criminologia e Criminalistica vi lascio il link diretto:
Grazie
Barbara
Pagina FB e Blog